Per accessori MTB intendiamo tutti quei prodotti che migliorano la nostra esperienza ciclistica. Dopo l’acquisto della nostra cara amica, ci accorgiamo che il nostro portafoglio deve purtroppo subire ancora qualche prelievo. Oltre all’abbigliamento ed alle calzature adatte, avremo bisogno di vari accessori MTB per migliorare le nostre uscite in bici. Come sempre, bisogna procedere per priorità e partire da quelli assolutamente indispensabili. E su questo tema mi sento di consigliarvi 5 accessori MTB di cui avrete sicuramente bisogno.

Accessori MTB: i 5 elementi indispensabili

Mi sono basato sulla mia esperienza e sui tantissimi chilometri di bici per selezionare 5 accessori per MTB di cui non puoi fare a meno.

Un buon ciclo-computer

A mio parere è indispensabile: il ciclo-computer ci serve a registrare ed analizzare i dati di ogni nostra uscita in MTB.
Ne abbiamo centinaia di tipi, per tutte le tasche e tutte le esigenze.
I più complessi hanno un antenna GPS, e sono compatibili con i vari sensori. Alcune marche che hanno dei buon prodotti sono Bryton, Polar primo ad introdurre il Cardio-frequenzimetro e Garmin ormai leader indiscusso per interattività e sicurezza.

Personalmente, non ho mai provato Bryton ma ho potuto constatare che la sua reputazione è molto positiva e che il rapporto qualità/prezzo sembra ottimo. Non li preferisco per la loro grafica che trovo alquanto spartana. I Polar mi sono ripromesso di testarli al più presto e i Garmin li uso da molto e li trovo eccezionali, in quanto ad affidabilità.

Ho anche testato il suo modello di punta il Garmin Edge 1030 ed il suo entry level il Garmin Edge 520 (clicca sui link per leggere le mie recensione di questi 2 modelli).

Accessori MTB: ciclocomputer garmin edge 1030

Ti consiglio di acquistare il modello in base alle tue esigenze (che variano in particolare con il tipo di disciplina):

  • Xc- Marathon: necessiterai di un ciclo-computer che registri ed analizzi i tuoi dati, magari aiutandoti nei tuoi allenamenti;
  • Trail-Enduro: sicuramente hai bisogno di qualcosa di poco ingombrante (per evitare danni nel caso di cadute) ma che sia anche cartografico per seguire le tracce scaricate.

 

Una pompa (camera d’aria di riserva)

Mi vergogno quasi a menzionare questo accessorio poiché apparentemente tutti lo conoscono e la portano con se. Ma chissà perché mi capita quasi sempre che, nelle uscite di gruppo, debba prestare la mia a qualcuno che ne è sprovvisto. Il mio consiglio non è quindi così scontato quindi…

Una delle migliori scelte che tu possa fare è qualcosa di simile a questa Zefal che avuto modo di provare e che si è dimostrata compatta, leggera ed affidabile, Accessori MTB: pompa

Uno zaino

Per lo zaino c’è tanto da dire, ma anche qui credo che sia una scelta molto soggettiva. C’è chi lo preferisce piccolo tra gli 8/10 litri e chi ha bisogno di più spazio e va intorno ai 16 litri.

Oppure chi lo vuole con la sacca interna dell’acqua per avere una maggiore autonomia. Personalmente trovo questa soluzione  poco igienica: bisognerebbe lavare lo zaino periodicamente con un disinfettante e so bene che nessuno lo fa.

Dal canto mio, usavo per i miei giri Enduro un Evoc da 10 Lt (come questo della foto in basso): lo trovavo leggero, non troppo ingombrante e pieno di tasche.

accessori mtb; zaino

Su questo argomento, ti consiglio di leggere il mio articolo dedicato allo Zaino da Mtb (in cui troverai consigli utili su cosa mettere nel tuo zaino).

Una borsa da MTB

Se ci hai fatto caso, prima per lo zaino ho scritto “usavo” perché in tutta onestà, lo trovo alquanto scomodo e se posso evitare di usarlo ne sono felice. Ma ho voluto inserirlo in questa selezione perché so che per molti è impensabile uscire senza zaino.

Personalmente, per le poche cose che mi porto, utilizzo una piccola borsa da telaio come questa qui che vedi anche sull’immagine in basso.

accessori mtb

Logicamente mi devo accontentare di poco spazio poiché posso mettere giusto per qualche attrezzo per la sostituzione della camera d’aria, un forcellino di riserva e qualche effetto personale (chiavi, portafogli, cellulare, …).

Ma ti posso assicurare che è davvero funzionale, inoltre è fissata bene e non teme nemmeno i trail Enduro più impegnativi.

 

Una borraccia porta attrezzi

Quando si esce in front per un giro tranquillo o in un percorso poco impegnativo si può optare per una borraccia portautensili del tipo in foto:

accessori mtb

Si chiama cosi perché va messo nel secondo porta borraccia che solitamente hanno le bici da XC o le gravel. È  logico che su un bici da Enduro risulterà una pessima scelta: 1) perché non abbiamo due portaborracce e 2) perché lo spazio per riporre gli attrezzi è davvero limitato.

Gli accessori MTB da portare per una gara / un trail

Ho avuto la fortuna di partecipare al Tuscany Trail e una delle mie grandi preoccupazione durante la fase di preparazione riguardava proprio la scelta degli accessori. Alla fine sono stato molto soddisfatto delle mie scelte e se stai preparando una gara o un trail simile (o proprio il Tuscany), mi sento di consigliarti questo articolo: Pronti a partire per il Tuscany Trail: la preparazione.

 

Accessori MTB: qualche altro piccolo consiglio

Se hai letto l’articolo sullo zaino da MTB, avrai notato che gli accessori da MTB indispensabili per girare tranquillo sono tanti. Quello che ti consiglio è di pianificare sempre i tuoi giri ad ogni uscita e di valutare in base al percorso cosa portare. E se esci con amici, puoi dividerti gli attrezzi da portare, in modo da evitare di portare lo zaino.

Per concludere, penso che l’argomento accessori MTB sia legato anche al miglioramento della nostra bici e quindi all’upgrade. Mi sento quindi di consigliarti questo articolo molto complete: Upgrade per MTB: Come migliorare la tua bici.

Non mi resta che salutarti augurandoti come al solito “buone pedalate!”.